ZINGARETTI GATTOPARDO: CAMBIARE TUTTO… PER NON CAMBIARE NIENTE

ZINGARETTI GATTOPARDO: CAMBIARE TUTTO… PER NON CAMBIARE NIENTE 14 gennaio 2013

Vista l’esclusione imposta ai consiglieri radicali che hanno smascherato i traffici partitocratici, occhi così attenti è bene che non guardino il malaffare dei “soci” di sinistra, di destra e di centro.

Riporto qui sotto la nota dell’Ansa:

LAZIO: ZINGARETTI A RADICALI,CAMBIARE TUTTO CONVIENE A TUTTI

NON CREDO RESPONSABILITA’, MA PER NUOVO PROGETTO NUOVA SQUADRA (ANSA) – ROMA, 14 GEN – ‘Cambiamo tutto, e tutti ci aiutino a cambiare tutto. Conviene a tutti’. Così il candidato del centrosinistra alla presidenza della Regione Lazio Nicola Zingaretti ha commentato, a margine della presentazione della sua Lista Civica, la polemica con i Radicali sullo stop alla ricandidatura dei consiglieri regionali uscenti Giuseppe Rossodivita e Rocco Berardo. Nel corso della conferenza stampa, pur senza fare riferimento esplicito al partito di Marco Pannella ed Emma Bonino, Zingaretti aveva gia’ affrontato l’argomento: ‘Noi in Regione – aveva detto – vogliamo cambiare tutto. Noi porteremo alla Pisana tutti neoconsiglieri. E non perche’ io pensi che ci sia una loro responsabilita’ oggettiva’ rispetto al caso fondi ai partiti, ‘ma perche’ e’ importante mettersi in sintonia con il Paese. A un nuovo progetto – ha concluso – corrisponde una nuova squadra’.(ANSA).