WOJTYLA, NEL CORSO DELLA CERIMONIA NESSUNO APPLAUDE AL GESTO DI CLEMENZA PER LE CARCERI

14 novembre 2012

Questa mattina nella sala della Regina, a Montecitorio, il Parlamento ha ricordato  la visita di papa Giovanni Paolo II nel decimo anniversario di quell’avvenimento, definito storico nei rapporti tra Stato e Chiesa cattolica. La cerimonia ha avuto inizio alle ore 11, nello stesso orario cioè in cui 10 anni fa papa Wojtyla varcava la soglia del palazzo dello Stato. Nel corso della cerimonia hanno mandato in onda il filmato della visita del Papa in Parlamento, e quando c’è stato il passaggio sulle carceri e sul “gesto di clemenza” ho applaudito DA SOLA due volte.

Attorno, il gelo delle 300 persone presenti, insieme al Cardinal Bagnasco, Al presidente della Camera, Gianfranco Fini, al leader dell’Udc, Pierferdinando Casini e al presidente del Senato, Renato Schifani. I quattro conferenzieri hanno ricordato, nei loro interventi scritti, molti passaggi di ciò che disse Wojtyła, ma la parte sulle carceri non l’hanno ritenuta degna di citazione. Certe volte mi sento più cristiana dei cristiani!