VISITA ISPETTIVA AL CARCERE GAZZI DI MESSINA

VISITA ISPETTIVA AL CARCERE GAZZI DI MESSINA 19 febbraio 2013

Questa mattina assieme a una delegazione radicale composta dai candidati messinesi per Camera e Senato Andrea Brancato, Saro Visicaro e Gianmarco Ciccarelli, ho effettuato una visita ispettiva a sorpresa presso il Carcere di Gazzi (Messina).

Ci siamo recati nella struttura per verificare le condizioni in cui vivono i detenuti a Messina e per affrontare il tema del voto e denunciare le difficoltà che i detenuti incontrano per esercitare questo loro diritto: chiediamo che vengano predisposti per tempo tutti gli adempimenti necessari, atti a garantire l’esercizio del diritto di elettorato attivo, secondo le modalità previste dalla normativa contenuta nella circolare del ministro degli interni del 9 gennaio scorso.

Tutto ciò al fine di garantire la riaffermazione di uno stato di diritto ormai da tempo cancellato dal nostro Paese. Amnistia Giustizia e Libertà è pronta a dare un premio al carcere che avrà fatto votare il maggior numero di detenuti che saranno in grado di esprimere il proprio parere elettorale.