VI° CONGRESSO DI NESSUNO TOCCHI CAINO: PROGRAMMA E ORDINE DEI LAVORI

VI° CONGRESSO DI NESSUNO TOCCHI CAINO: PROGRAMMA E ORDINE DEI LAVORI 18 dicembre 2015

 

PROGRAMMA E ORDINE DEI LAVORI

VENERDÌ 18 DICEMBRE

Ore 13 – Ingresso in carcere

Ore 13.30 – Apertura delle registrazioni all’Assemblea

Ore 14 – Apertura dei lavori – Approvazione e insediamento della Presidenza – Approvazione dell’Ordine dei Lavori e del Regolamento

Ore 14.30 – 19.30 – Saluti:
* Giacinto Siciliano, Direttore della Casa di Reclusione di Opera
* Pasquale Nobile De Santis, Presidente del Tribunale di Sorveglianza

Relazioni:

* Sergio D’Elia, Segretario di Nessuno Tocchi Caino
* Elisabetta Zamparutti, Tesoriera
* Marco Pannella, Presidente

Interventi introduttivi:
* Santi Consolo, Capo del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria
* Giovanni Maria Flick, Presidente Emerito della Corte Costituzionale
* Emma Bonino
* Benedetto Della Vedova, Sottosegretario Ministero Affari Esteri
* Rita Bernardini

Apertura del dibattito generale con:
* Testimonianze di detenuti condannati all’ergastolo
* Presentazione del libro“Gli ergastolani senza scampo. Fenomenologia e criticità costituzionali dell’ergastolo ostativo” di Carmelo Musumeci, Prof. Andrea Pugiotto e Prof. Davide Galliani

SABATO 19 DICEMBRE

Ore 9 – 13.00  – Ripresa dibattito generale
* Sessione di dibattito presieduta da Alessio Falconio, Direttore di Radio Radicale, su “Garantismo e populismo penale: il ruolo dell’informazione” con Arturo Diaconale, Piero Sansonetti, Andrea Mascherin, Luigi Crespi, Marco Beltrandi, Sergio Segio e Valter Vecellio

Interventi programmati:
* Maria Antonietta Farina Coscioni, Consiglio Direttivo di Nessuno tocchi Caino, “Danno da agonia della pena di morte e della pena fino la morte”
* Maria Brucale, responsabile 41 bis della Commissione Carcere della Camera Penale di Roma, “Effetti letali del 41 bis, alcuni casi concreti”
* Deborah Cianfanelli, Direzione di Radicali Italiani, “Danno erariale della non amministrazione della Giustizia”
* Andreana Esposito, membro italiano al Comitato Prevenzione Tortura del Consiglio d’Europa, “Ergastolo nei Paesi del Consiglio d’Europa”
* Giorgio Inzani, “L’abolizione del carcere, un’utopia concreta”
* Ornella Favero, Direttrice di “Ristretti Orizzonti”, “Il carcere aperto di/da Ristretti Orizzonti”
* Giuseppe Di Leo, vaticanista di Radio Radicale, “L’amnistia di Papa Francesco: messaggio evangelico ma anche proposta politica e giuridica”
* Marco Perduca, Consiglio Direttivo di Nessuno tocchi Caino, “Contenere la pena di morte in tempi di guerra al terrorismo”
* Matteo Angioli, Consiglio Direttivo di Nessuno tocchi Caino, “Per
la Transizione verso lo Stato di Diritto e il Diritto civile alla Conoscenza”

Ore 13 – 14 – Pausa Buffet

Ore 13 –  Termine per la presentazione delle mozioni generali e particolari

Ore 13.30 – Termine per la presentazione degli emendamenti alle mozioni e della lista per l’elezione del Consiglio Direttivo

Ore 14 – Ripresa del dibattito generale

Interverranno nel dibattito:

* Padre Guido Bertagna
* Nadia Bizzotto, responsabile del Servizio Carcere per la Comunità Papa Giovanni XXIII
* Salvatore Bonadonna, Consiglio Direttivo di NTC
* Avv. Antonella Calcaterra, Unione Camere Penali, Coordinatrice Tavolo sui reati ostativi, Carcere di Opera
* Marco Cappato, Tesoriere Associazione Coscioni
* Bill Cave, Vice Presidente dell’Associazione Internazionale dei Cappellani Penitenziari
* Adolfo Ceretti, criminologo
* Paolo Cesari, Consiglio Direttivo di Nessuno tocchi Caino
* Ambrogio Crespi
* Avv. Daniele Benedini
* Avv. Alessandro Gerardi
* Alessandro Giungi, Consigliere comunale PD, Presidente Sottocommissione Carceri
* Pia Locatelli, Deputata PSI
* Bruno Mellano, Garante dei detenuti Regione Piemonte
* Esmail Mohades, rappresentante della Resistenza Iraniana
* Alessandra Naldi, Garante dei Detenuti di Milano
* Giulio Pagano, Gruppo di ricerca del progetto europeo “The Right to Hope. Life imprisonment in the European Context”, coordinato dal Prof. Davide Galliani dell’Università di Milano
* Luigi Pagano, Provveditore dell’Amministrazione Penitenziaria per il Piemonte
* Avv. Elisabetta Rampelli
* Lia Sacerdote, Associazione Bambini Senza Sbarre
* Enrico Sbriglia, Provveditore dell’Amministrazione Penitenziaria per il Triveneto
* Antonella Spolaor
* Antonio Stango, Consiglio Direttivo di Nessuno tocchi Caino
* Maria Gigliola Toniollo, Responsabile del Settore Nuovi Diritti della CGIL
* Maurizio Turco, Tesoriere del Partito Radicale
* Avv. Michele Vaira, Presidente Nazionale dell’AIGA

18.30 – Chiusura del dibattito generale

Votazioni: mozione generale; bilancio consuntivo e preventivo

Elezione degli Organi: Presidenza d’Onore e Consiglio Direttivo che a sua volta elegge Presidente, Segretario e Tesoriere dell’Associazione.

INFORMAZIONI LOGISTICHE  

Sede del Congresso: Casa di Reclusione di Opera, Via Camporgnago 40, 20141 Opera (Milano) – Tel. 02/5768 4212.
Il Congresso inizierà alle ore 14 (essere all’ingresso almeno un’ora prima) di venerdì 18 dicembre e andrà avanti fino alle ore 19; proseguirà sabato 19 dicembre a partire dalle ore 9 (essere all’ingresso almeno un’ora prima) per concludersi nel pomeriggio.

In Congresso, si voterà con la tessera di Nessuno tocchi Caino (ricordarsi di portarla con sé).

Come si raggiunge il carcere:
in auto: percorrere la tangenziale OVEST fino a prendere l’uscita 8 per SS412 verso VAL TIDONE; mantenere la sinistra al bivio e seguire le indicazioni per Milano Vigentina/IEO ed entrare in SS412; continuare su Via Noverasco e poi su via Giuseppe Ripamonti e alla rotonda svoltare a sinistra in via Camporgnago: il carcere è a circa 260 metri .

Mezzi pubblici dalla stazione centrale: prendere la metro M3 (Comasina-S.Donato) per 9 fermate, scendere a Crocetta e percorrere  100 metri circa. Prendere la Linea 24 (Duomo-Vigentino) per 10 fermate e scendere alla fermata Ripamonti Via Noto. Prendere la linea 99 (Quaranta-Noverasco) per 7 fermate e scendere alla fermata Casa di Reclusione (Opera). L’Istituto è sulla sinistra.

ACCREDITI STAMPA    

La stampa che si vuole accreditare al Congresso deve inviare una email a segrtrattamentale.cr.opera@giustizia.it indicando nome e cognome dei partecipanti ed eventuali attrezzature da far entrare in carcere.