SULLE CARCERI LA UE STRIGLIA L’ITALIA

SULLE CARCERI LA UE STRIGLIA L’ITALIA 27 settembre 2013

Ringrazio Morena Miucci per la segnalazione: bastava leggersi qualche centinaia di interrogazioni presentate dalla delegazione radicale nella scorsa legislatura.

Carceri, Ue striglia ancora l’Italia

Cure mediche a detenuti “inadeguate”

L’Italia finisce ancora una volta nella lista dei “sorvegliati speciali” del comitato dei ministri del Consiglio d’Europa per quanto riguarda la situazione delle carceri. Dopo la questione del sovraffollamento, infatti, è stato aggiunto alla lista dei problemi da trattare con priorità anche quello dell’inadeguatezza delle cure mediche fornite ai detenuti.

Fonte: TgCom24