SORPRESA E AMAREZZA PER L’ARRESTO DI EMILIO QUINTIERI. SPERIAMO SI TRATTI DI UN ERRORE

SORPRESA E AMAREZZA PER L’ARRESTO DI EMILIO QUINTIERI. SPERIAMO SI TRATTI DI UN ERRORE 14 febbraio 2013

Apprendo da notizie di agenzia che fra gli arrestati dell’operazione dei Carabinieri calabresi denominata “scacco matto” – che ha portato all’arresto di 6 persone per traffico di droga – ci sia anche il candidato della Lista Amnistia Giustizia Libertà in Calabria, Emilio Quintieri.

La notizia sorprende e amareggia perché Emilio Quintieri, già consigliere nazionale dei “verdi ambiente e società”, si è avvicinato nel 2012 iscrivendosi al Partito Radicale e impegnandosi nelle battaglie nonviolente su carceri e giustizia e per la legalizzazione delle sostanze stupefacenti.

Non posso che augurarmi che il coinvolgimento di Emilio Quintieri sia frutto – che può capitare in operazioni complesse – di un errore.