SCIOPERO DELLA FAME E DEL SILENZIO, GRANDE SUCCESSO DELL’INIZIATIVA DEI RADICALI

27 luglio 2012

Grande successo dell’iniziativa “Quattro giorni di nonviolenza”. Sono quasi 19.000 le adesioni arrivate alla rubrica ‘radio carcere’ di Radio Radicale, provenienti dagli istituti penitenziari, ai 4 giorni di nonviolenza, sciopero della fame e di silenzio promossa da Marco Pannella e dal Partito radicale a favore di un’amnistia. L’iniziativa e’ nata sull’onda dell’appello al Presidente della Repubblica lanciato da Andrea Pugiotto e sottoscritto da 130 costituzionalisti e garanti dei detenuti, che chiede al Capo dello Stato di farsi forte dello strumento del messaggio alle Camere per favorire un processo deliberativo in Parlamento, attraverso la formalizzazione delle sue preoccupazioni istituzionali e costituzionali.

Grande adesione anche nel penitenziario di Rebibbia. ”Il 90% dei detenuti di Rebibbia Nuovo complesso, ovvero circa 1500 su 1800, hanno aderito allo sciopero della fame e di silenzio indetto a sostegno dell’iniziativa di Marco Pannella e del Partito Radicale per chiedere l’amnistia”, ha dichiarato il segretario dei Radicali Roma Riccardo Magi.