PROSEGUE SATYAGRAHA RADICALE

PROSEGUE SATYAGRAHA RADICALE 24 marzo 2014

Le “notizie” apparse oggi sui giornali (risarcimenti da 10 a 20 euro al giorno e sconti di pena del 20% per essere stati torturati dallo Stato) sono state subito smentite. Prosegue Satyagraha radicale di poco più di mille resistenti: – 65 giorni al 28 maggio + 25 giorni di sciopero della fame mio e iniziative nonviolente dei “mille”.

In merito ad anticipazioni comparse su alcuni organi di informazione relative al pacchetto organico di proposte sulle carceri che il ministro della Giustizia Andrea Orlando presentera’ nella sua visita di oggi e domani a Strasburgo, l’Ufficio Stampa precisa ”che tali anticipazioni riportano dettagli e ipotesi su sconti di pena ed eventuali risarcimenti che non saranno oggetto della proposta che sara’ presentata, poiche’ aspetti ancora in fase di studio e che dovranno essere ulteriormente approfonditi anche alla luce dei colloqui di Strasburgo”.

Fonte: Asca