“DROGA DIETRO LA MORTE DI ELISA?” RITA BERNARDINI OSPITE A “PORTA A PORTA”

3 febbraio 2011

La trasmissione “Porta a Porta” di Bruno Vespa ha trattato ieri il tema delle droghe, tema nuovamente sotto la luce dei riflettori in seguito alla morte Elisa Benedetti. La questione riguardante le sostanze stupefacenti è sempre contrastata da un’opinione diffusa che non vi sia differenza tra uso ed abuso delle stesse, alimentando pregiudizi e un proibizionismo di fondo che quindi non aiuta al dialogo, ma che sempre più porta i casi più gravi di consumatori ad essere trattati alla stregua di criminali, allontanandoli infine dalla possibilità del recupero e del reintegramento. Allo stesso tempo la differenze tra le cosiddette “droghe leggere” e le “droghe pesanti” continua ad affievolirsi, senza giusta causa.