Per i medici Pannella ha poche ore davanti. Diamogli gli elementi per fermarsi

Per i medici Pannella ha poche ore davanti. Diamogli gli elementi per fermarsi 16 dicembre 2012

Facendo lo sciopero totale della fame e della sete, non si puo’ resistere a lungo, i medici dicono che per Marco ci sono poche ore davanti. Ci ha sempre insegnato che non bisogna preoccuparsi ma occuparsi delle questioni. Lui pone delle questioni che sono i problemi della vita democratica del nostro paese, gli stessi che pose anni fa, nel ’76.

L’ho visto stamattina, a lui non si puo’ chiedere di smettere, gli si devono dare gli elementi per smettere. Ci tiene troppo a questo paese. Nel ’76 si mossero personaggi di livello altissimo, oggi sembra che questo paese sia completamente addormentato rispetto ai problemi della democrazia.