LETTERA DA UN DETENUTO DELLA III SEZIONE DI REGINA COELI IN SCIOPERO DELLA FAME

LETTERA DA UN DETENUTO DELLA III SEZIONE DI REGINA COELI IN SCIOPERO DELLA FAME 28 luglio 2013

Ho ricevuto questa lettera da un detenuto della III sezione di Regina Coeli, in sciopero della fame.

Mi sono messo subito a scrivere per farle avere una lista dettagliata delle persone che hanno aderito allo sciopero della fame ma non solo.
Noi stiamo scioperando anche per quanto riguarda la spesa per fare in modo e maniera che anche all’interno del carcere di Regina Coeli si possa far capire a modo nostro che se non ci danno spazi, igiene e un modo più dignitoso di vivere la nostra detenzione anche noi possiamo creare dei piccoli problemi come quello di non spendere e quindi non far girare all’interno del carcere i nostri soldi che aiutano loro che li gestiscono.
Rita, mi permetto di chiamarla per nome perché sia lei che il nostro Marco Pannella siete gli unici che in qualche modo provate ad aiutarci e venite a visitarci e a dire al popolo veramente in quali condizioni vive un detenuto in questa struttura.

Può mandare un messaggio a tutti coloro che vivono e che ascoltano la vostra radio che noi combattiamo pacificamente per ottenere anche dei piccoli cambiamenti, ma soprattutto lottiamo contro quel sistema sbagliato e per quelle persone che non dovrebbero nemmeno entrare in queste strutture.

Io la ringrazio per l’attenzione e le mando dalla 3° sezione un forte abbraccio.

Segue lista

In tutto, sono in sciopero della fame 232 detenuti