LAPIANTIAMO, IL PARLAMENTO AFFRONTI IL PROBLEMA DELLA LEGALIZZAZIONE AD USO TERAPEUTICO DELLA CANNABIS

LAPIANTIAMO, IL PARLAMENTO AFFRONTI IL PROBLEMA DELLA LEGALIZZAZIONE AD USO TERAPEUTICO DELLA CANNABIS 6 giugno 2013

Il Parlamento affronti il problema della legalizzazione ad uso terapeutico della cannabis, regolamentando la materia a favore dei pazienti in un contesto di legalità: è questa la richiesta rilanciata con un’azione dimostrativa a piazza Montecitorio a Roma dai militanti dal Partito radicale e delle associazioni Luca Coscioni e ‘Lapiantiamo’, che hanno piantato dei semi di cannabis in vasetti ad hoc per la manifestazione, a favore dell’accesso alla cannabis terapeutica e per la depenalizzazione dell’uso personale della coltivazione della marijuana.

Credo che parlare di legalizzazione della marijuana in Italia sia ancora un tabù. Oggi però vogliamo ricominciare come già fatto un anno fa con un’iniziativa analoga, in cui abbiamo ceduto piante di marijuana a pazienti con sclerosi multipla. Queste persone hanno dato vita al primo ‘Cannabis social club‘, per promuovere la diffusione della cannabis per usi terapeutici anche tra chi è colpito da gravi malattie.

L’iniziativa dei Radicali vuole trasformarsi in una proposta di legge che autorizzi i Cannabis social club all’approvvigionamento di canapa terapeutica a tutti coloro che ne hanno diritto. A farsi carico in tempi brevi della proposta di legge da presentare in Parlamento saranno Lucio Barani, senatore del gruppo Gal, e Sandro Gozi, deputato Pd.