LA STRAGE CONTINUA, DETENUTO SUICIDA NEL PENITENZIARIO DI TERNI

LA STRAGE CONTINUA, DETENUTO SUICIDA NEL PENITENZIARIO DI TERNI 26 giugno 2013

La strage continua. Un altro detenuto si è tolto la vita, questa volta nel penitenziario di Terni.

Un detenuto romeno di 32 anni si e’ suicidato ieri sera intorno alle 19 nella sua cella del carcere di Terni. Ne da’ notizia il Sappe, sindacato autonomo polizia penitenziaria. ”E’ l’ennesima triste notizia che ci troviamo a commentare – commenta Donato Capece, segretario generale del Sappe. ”Il suicidio -osserva- costituisce solo un aspetto di quella piu’ ampia e complessa crisi di identita’ che il carcere determina, alterando i rapporti e le relazioni, disgregando le prospettive esistenziali, affievolendo progetti e speranze”.

Fonte: Adnkronos