INTERVENTO SU RADIO RADICALE: DIRITTO DI VOTO AI DETENUTI, DA DOMENICA BATTITURE DENTRO E FUORI LE CARCERI – AUDIO

INTERVENTO SU RADIO RADICALE: DIRITTO DI VOTO AI DETENUTI, DA DOMENICA BATTITURE DENTRO E FUORI LE CARCERI – AUDIO 7 dicembre 2012

Martedì prossimo davanti alle Commissioni riunite Giustizia e Affari costituzionali verrà discussa la Risoluzione promossa dai deputati Radicali riguardante il diritto di voto dei detenuti. Questa mattina su Radio Radicale, nello spazio condotto da Aurelio Aversa, c’è stato l’intervento della deputata Rita Bernardini che ha presentato le iniziative che accompagneranno l’appuntamento in Parlamento. Di seguito le dichiarazioni estratte dall’audio dell’intervento.

Vorrei iniziare dagli sbianchettamenti, che purtroppo ho ascoltato anche nella rubrica Cronaca e militanti, dove si è parlato della recensione di un libro sull’Amnistia, sull’iniziativa dei docenti universitari, rivolta al presidente della Repubblica. In quest recensione sono spariti i Radicali: una cronaca sbianchettata e militanti inesistenti.

Detto questo siamo riusciti a strappare un appuntamento a questo Parlamento.  Martedì prossimo verrà discussa dalle Commissioni congiunte Giustizia e Affari costituzionali la risoluzione che porta le prime firme dei Radicali ma che poi ha visto un consenso piuttosto trasversale, riguardante il diritto di voto dei detenuti che fino a questo momento è stato negato. Pochi centinaia sono stati, infatti, coloro i quali si sono visti riconosciuti questo diritto negli ultimi decenni pur essendo previsto dalle nostre leggi per coloro che sono in attesa di giudizio (e nelle carceri italiane sono il 42%) e per coloro che non hanno avuto pene accessorie come l’interdizione e anche tra i definitivi ce ne sono tantissimi. La discussione avverrà alle 14.30.

Nella trasmissione Radio Carcere Marco Pannella ha lanciato un’iniziativa che si terrà domenica prossima 9 dicembre, lunedì 10 e martedì 11. Si tratta della battitura  per la legalità, per il riconoscimento di un diritto, quello di voto ai detenuti, finora solo sulla carta. Dentro e fuori le carceri ci sarà mobilitazione con i seguenti orari: domenica e lunedì dalle 13 alle 13.30 e dalle 19 alle 19.45. Martedì la battitura verrà effettuata dentro e fuori le carceri, invece, dalle 13 alle 13.30. Inoltre voglio dare un appuntamento che si terrà a Roma. A partire da mezzogiorno di lunedì ci riuniremo, mi auguro in tanti, in piazza del Pantheon per poi spostarci alle 14.30 davanti a Montecitorio. Qui faremo una battitura  con oggetti vari per farci sentire da un Parlamento finora sordo sui diritti fondamentali dei detenuti e sulla situazione insostenibile delle carceri italiane”.

ASCOLTA L’AUDIO DI RITA BERNARDINI SU RADIO RADICALE