GIUSTIZIA: RESPONSABILITA’ CIVILE RIPARAZIONE VERSO I CITTADINI

2 febbraio 2012

“A coloro che oggi si stracciano le vesti e gridano a un`aggressione nei confronti della magistratura, rispondo che la vera aggressione è quella messa in atto per 25 anni ai danni dei cittadini italiani che nel 1987 hanno votato per la responsabilità civile dei magistrati: una volontà tradita dalla legge Vassalli del 1988“. Lo ha detto in Aula la deputata radicale Rita Bernardini sull`emendamento alla legge Comunitaria che introduce la responsabilità civile dei magistrati.

“Questo articolo aggiuntivo è un atto di riparazione nei confronti del popolo italiano. Riflettano tutti i deputati presenti in quest’Aula, in particolar modo i miei colleghi del Partito Democratico: che cosa accadrà, ad esempio, se Ottaviano Del Turco verrà giudicato innocente? – chiede Bernardini – È caduta una giunta, sono state rifatte le elezioni, è andata al Governo un’altra maggioranza! Riflettete: in ventiquattro anni nessun Parlamento è stato in grado di fare questa riforma. Oggi, con il nostro Sì, possiamo farla”.