CONTINUA LA STRAGE NELLE CARCERI. ALTRI DUE GIOVANI TROVATI MORTI NELLE LORO CELLE A VELLETRI E TERAMO

CONTINUA LA STRAGE NELLE CARCERI. ALTRI DUE GIOVANI TROVATI MORTI NELLE LORO CELLE A VELLETRI E TERAMO 2 aprile 2013

OSSERVATORIO PERMANENTE SULLE  MORTI IN CARCERE

Radicali Italiani, Associazione “Il Detenuto Ignoto”, Associazione “Antigone”, Associazione A “Buon Diritto”, redazione “Radiocarcere”, Redazione “Ristretti Orizzonti”

Altri due giovani detenuti sono stati ritrovati senza vita nelle rispettive celle, uno a Velletri (Rm) e l’altro a Teramo.

Nelle carceri italiane un decesso ogni 2 giorni e un suicidio la settimana. 38 anni l’età media delle vittime.

Il 27 marzo nella Casa Circondariale di Velletri, in Provincia di Roma, muore Mohamed Saadaoui, di 27 anni. Sembra il decesso sia stato conseguente all’inalazione di gas dalla bomboletta in dotazione ai detenuti, ma sono in corso indagini volte a chiarire l’esatta dinamica dei fatti. Mohamed è il sesto detenuto che muore a Velletri negli ultimi 4 anni (2 per suicidio, 1 per malattia, 3 per cause “da accertare”).

La notte tra il 31 marzo e l’1 aprile, nella Casa Circondariale di Teramo, muore Vincenzo Fabiano, 35 anni, nativo di Pescara. L’uomo aveva gravi problemi cardiaci e stava da tempo cercando di dimostrare che le sue condizioni di salute erano incompatibili con il regime carcerario. A metà aprile per lui era fissata un’udienza davanti al tribunale di sorveglianza, che avrebbe dovuto valutare una perizia già effettuata sulle sue condizioni psicofisiche e decidere se scarcerarlo o meno. Vincenzo a quell’appuntamento così importante non c’è arrivato e sulla sua morte aleggia, pesante, il dubbio che le istituzioni non abbiano valutato tempestivamente la situazione. Con la sua morte salgono a 13 i decessi registrati nel carcere di Teramo negli ultimi 4 anni (8 per suicidio, 1 per malattia, 4 per cause “da accertare”). L’Istituto penitenziario teramano (430 detenuti a fronte di 270 posti) si colloca al al primo posto in Italia per la frequenza delle morti in cella. Lo stesso numero di decessi (13 negli ultimi 4 anni) si è verificato soltanto a Rebibbia, dove però sono ristrette oltre 2.000 persone.

Da inizio anno sono 49 i detenuti morti (14 per suicidio), 38 anni la loro età media.

6 detenuti morti nel carcere carcere di Velletri negli ultimi 4 anni

Saadaoui Mohamed 27 anni 27-mar-13 Da accertare Velletri (RM)

Fabiani Danilo 30 anni 9-set-11 Da accertare Velletri (RM)

Corsi Gianluca 37 anni 13-feb-11 Suicidio Velletri (RM)

Brunetti Stefano 43 anni 9-set-09 Da accertare Velletri (RM)

Boccaccetti Riccardo 35 anni 28-lug-09 Malattia Velletri (RM)

Dragominovic Giuliano 24 anni 7-mar-09 Suicidio Velletri (RM)

13 detenuti morti nel carcere carcere di Teramo negli ultimi 4 anni

Fabiano Vincenzo 35 anni 1-apr-13 Da accertare Teramo

De Angelis Tommaso 51 anni 2-feb-13 Da accertare Teramo

Bravini Luigi 50 anni 4-dic-12 Malattia Teramo

Di Nunzio Valentino 28 anni 5-ago-12 Suicidio Teramo

Lema Alefech Tereke 55 anni 29-giu-12 Suicidio Teramo

Pagliaro Mauro 44 anni 28-giu-12 Suicidio Teramo

Farina Gianfranco 38 anni 2-feb-12 Suicidio Teramo

Intrepido Cosimo 31 anni 1-lug-11 Suicidio Teramo

Potente Enzo 32 anni 15-giu-11 Da accertare Teramo

Protino Gianluca 34 anni 27-apr-10 Suicidio Teramo

Emeka Uzoma 32 anni 17-dic-09 Da accertare Teramo

Abib Cole 32 anni 8-set-09 Suicidio Teramo

Sorice Gaetano 38 anni 31-gen-09 Suicidio Teramo