CON DIEGO SABATINELLI, DIVORZIO BREVE SUBITO!

CON DIEGO SABATINELLI, DIVORZIO BREVE SUBITO! 25 febbraio 2014

“Legano pesi pesanti e difficili da portare, e li mettono sulle spalle degli uomini; ma essi non li vogliono smuovere neppure con un dito” Gesù si rivolge così agli Scribi e Farisei nel Vangelo secondo Matteo.

Come non paragonare Scribi e Farisei a chi siede in Parlamento e si comporta come descrive Diego Sabatinelli, della Lega Italiana per il Divorzio Breve?

Vi invito a firmare la petizione per il divorzio breve, di cui riporto di seguito il testo:

Questo Appello ha lo scopo di far approvare una legge sul divorzio in Italia che ne riduca i tempi e i costi sia per i cittadino che per lo Stato.

Aderisco ad almeno un giorno di sciopero della fame affinché le commissioni giustizia di Camera e Senato della Repubblica pongano termine immediatamente ai contrasti, veri o presunti, in merito alla discussione sulla riforma del divorzio (c.d. “divorzio breve”) impegnandosi a portare avanti senza indugi e senza ulteriori ritardi i lavori al fine di consentire agli italiani di avere una disciplina dello scioglimento del matrimonio simile agli altri paesi europei, sia nei tempi che nei costi.

Nella scorsa legislatura il divorzio breve fu depennato dai lavori d’Aula, quindi non fu discusso, dopo un accordo tra partiti ottenuto in commissione giustizia e durato 5 anni di trattative, ritardi, rinvii. Grazie alla caparbietà di pochi ciò NON rimase sconosciuto alla totalità degli italiani, ma ne resta traccia e memoria al costo di circa un mese di sciopero della fame a cui parteciparono centinaia di persone. Oggi, paradossale, quello che blocca i lavori è il troppo zelo nell’approvare quella stessa riforma. Sembra uno scherzo, ma le commissioni giustizia di Camera e Senato si sono messe a bisticciare su chi ha la precedenza nella discussione.

Vogliamo porre termine immediato ad altre scuse e fantasie politiche ed arrivare, non solo a chiacchiere, al Governo del fare. FIRMA l’appello e nei commenti indica la data in cui farai lo sciopero della fame, uno o più giorni, per contatti personali e partecipare alle manifestazioni manda una mail all’ Ufficio Stampa di SenzaBarcode.