L’ESPERIENZA DELLA ONLUS SEMI (DI) LIBERTA’

L’ESPERIENZA DELLA ONLUS SEMI (DI) LIBERTA’ 2 gennaio 2015

Ricevo da Diego Sabatinelli e Sheila: Da marzo 2014 la Onlus Semi (di) Libertà gestisce un Birrificio Artigianale dove i detenuti, provenienti dal Carcere di Rebibbia, vengono formati alla professione di Tecnico Birraio ed avviati all’inclusione professionale nella filiera della birra.

L’obiettivo è quello di autofinanziarsi e diventare una realtà economica capace di provvedere a se stessa, per investire in nuovi macchinari sempre molto costosi e crescere in un mercato interessantissimo e aperto a nuovi competitori.

L’onda lunga dei danni che potrebbe provocare l’inchiesta Mafia Capitale con il coinvolgimento di una nota cooperativa per il recupero degli ex detenuti rischia di travolgere tutte le iniziative simili che nulla c’entrano con i fattacci di cronaca. Il contraccolpo ancora non si è fatto sentire: questione di tempo?

Noi speriamo di no, siamo convinti che alla fine la bontà, culinaria e non solo, trionfi sempre su tutto, che ci sia un’opportunità nuova per tutti e che questa bella realtà vada avanti da sola, magari realizzando il miracolo di zero recidive su cento detenuti che avranno fatto parte del progetto. Nell’articolo i video per conoscere meglio questa bella realtà.

Un mondo a tutta birra con Semi (di) LibertàLeggi tutto...


CONFERENZA STAMPA SUL SATYAGRAHA DI NATALE E LE VISITE NELLE CARCERI ITALIANE

CONFERENZA STAMPA SUL SATYAGRAHA DI NATALE E LE VISITE NELLE CARCERI ITALIANE

Se c’è un garante dei detenuti in Toscana, questo è Don Vincenzo Russo. Con noi denuncia il mancato rispetto della legge, delle leggi, della Costituzione.

Con lui abbiamo visitato il carcere di Sollicciano: conosce i detenuti uno per uno, le loro storie, il loro dolore. Cosa dire su questo carcere? Se c’è una cosa che manca, e le racchiude tutte, è la legge, così come lo Stato di diritto e il rispetto delle regole. E questa mancanza la subiscono anche gli agenti di Polizia Penitenziaria.

Leggi tutto...


SULLE CARCERI ORLANDO MENTE. RISARCIMENTI INACCESSIBILI

SULLE CARCERI ORLANDO MENTE. RISARCIMENTI INACCESSIBILI 28 dicembre 2014

Riporto di seguito la mia intervista al quotidiano Il Manifesto sul tema delle carceri italiani.

Nel giorno del suo ses­san­ta­due­simo compleanno, la segre­ta­ria dei Radi­cali ita­liani Rita Ber­nar­dini è al lavoro, come sem­pre. Inse­pa­ra­bile dal vec­chio lea­der Marco Pan­nella col quale ha pas­sato la notte della Vigi­lia e il giorno di Natale in visita nei car­ceri romani di Regina Coeli e di Rebib­bia, “Ritina” (come la chia­mano gli amici) ora si pre­para a tra­scor­rere il Capo­danno tra i dete­nuti di Sol­lic­ciano, a Firenze, assieme al vice­pre­si­dente della Camera Roberto Giachetti.

Un calen­da­rio fit­tis­simo, quello delle «festività in car­cere» san­ti­fi­cato dai mili­tanti radi­cali e accom­pa­gnato dall’iniziativa non­vio­lenta del Satya­graha, a cui «hanno finora par­te­ci­pato, con uno o più giorni di scio­pero della fame, oltre 800 cit­ta­dini fra i quali 236 dete­nuti». Il con­dot­tiero asso­luto è sem­pre lui, Marco Pan­nella, che dall’alto dei suoi 84 anni, due tumori e 60 sigari al giorno «si pre­para a ripren­dere, tra pochi giorni — annun­cia Ber­nar­dini — il digiuno totale e lo scio­pero della sete». La richie­sta è la stessa — da anni e in soli­ta­ria, soste­nuta solo, a più riprese, dall’attuale inqui­lino del Qui­ri­nale, Gior­gio Napo­li­tano: «Amni­stia e indulto. Per far uscire la Repub­blica Leggi tutto...


CONVERSAZIONE SETTIMANALE A RADIO RADICALE

CONVERSAZIONE SETTIMANALE A RADIO RADICALE 27 dicembre 2014

Ieri, 26 dicembre, sono state ospite della trasmissione su Radio Radicale dove ho spiegato cosa è il “Satyagraha di Natale con Marco Pannella”.

Nel carcere di Regina Coeli ci sono diversi piani, ciascuno con il proprio ballatoio, Marco è andato all’ultimo piano e da li poteva parlare con tutti i detenuti della terza sezione. E’ stato bellissimo. E’ venuto fuori questo slogan: “Together forever” perché Marco ha richiamato tutti all’impegno. Ha poi fatto un appello alle iscrizioni, e all’importanza di iscriversi al partito radicale.

Leggi tutto...


Pagina 22 di 208« Prima...10...2021222324...304050...Ultima »