Bernardini garante dei detenuti. C’è il veto M5S: è condannata.In Abruzzo un 5 Stelle nella sua situazione fa il consigliere

Bernardini garante dei detenuti. C’è il veto M5S: è condannata.In Abruzzo un 5 Stelle nella sua situazione fa il consigliere 10 gennaio 2016

da Il Tempo – L’ortodossia è una bussola che difficilmente fallisce, ma spesso fa perdere delle occasioni. Ciò ben si addice a una vicenda che riguarda il MoVimento 5 Stelle in Abruzzo e vede come controparte i Radicali, in particolare Rita Bernardini. Già segretaria del partito, fedelissima di Marco Pannella, è in attesa da oltre tre mesi di essere eletta Garante dei detenuti nella Regione. Del suo impegno costante a favore delle condizioni di vita nelle carceri v’è ampia letteratura e la sua candidatura al ruolo di garanzia ha ricevuto molteplici appelli favorevoli, dal ministro Andrea Orlando («ottima candidatura»), al vicepresidente del Csm Giovanni Legnini («sarebbe un bel segnale»). Financo a un redivivo Fausto Bertinotti: «Dove si può trovare – ha detto l’ex leader di Rifondazione – rispetto alle carceri, un merito e un’esperienza superiori a quelli di Rita Bernardini?».

Eppure, per il MoVimento 5 Stelle regionale questo bagaglio politico e sociale non è sufficiente. Perché le condanne che Rita Bernardini ha riportato, a seguito delle ben note azioni di disobbedienza civile, sono un ostacolo etico insormontabile a dire sì alla sua elezione. Nel sito del M5S abruzzese è possibile leggere una nota in viene spiegato il «nodo». I pentastellati … Leggi tutto...


Roma: Festivita’ in carcere per Pannella e Bernardini, il 31 dicembre visita a Rebibbia

Roma: Festivita’ in carcere per Pannella e Bernardini, il 31 dicembre visita a Rebibbia 31 dicembre 2015

Dopo gli istituti penitenziari di Parma, Castrovillari, Palmi, Vibo Valentia, Reggio Calabria (Arghillà e Panzera) e Catanzaro, il Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito dà notizia delle prossime visite alla comunità penitenziaria, che si terranno da oggi, 30 dicembre, al prossimo 16 gennaio.
Fra i partecipanti, oltre a Marco Pannella e Rita Bernardini, si segnala la presenza del Sottosegretario di Stato agli Affari Esteri Benedetto Della Vedova e del Vicepresidente della Camera Roberto Giachetti (il 31 a Rebibbia e il 1° gennaio a Regina Coeli con Pannella e Bernardini).

Il messaggio che vogliamo portare in carcere, oggetto della nostra storica costante attenzione – ha dichiarato Rita Bernardini – è lo stesso con il quale Nessuno Tocchi Caino ha recentemente convocato e tenuto il suo Congresso nel carcere di Opera: “spes contra spem”, cioè “essere” speranza anziché semplicemente “averla”, come Abramo che “ebbe fede sperando contro ogni speranza”. Quel che vogliamo si affermi è il rispetto dello Stato di Diritto, contro la violazione sistematica dei diritti civili contenuti nella nostra Costituzione, nella Convenzione Europea dei Diritti dell’Uomo e nella Dichiarazione Universale dei Diritti Umani dell’ONU. – Fonte AgenParl.

Calendario delle visite

30-dic-15 08:30 UCCIARDONE (Palermo)
Donatella Corleo, Gaetana Gallina, Giannandrea Dagnino, … Leggi tutto...


Carcere di Sollicciano, Pannella e Bernardini con una delegazione dei Radicali in visita il giorno di Natale

Carcere di Sollicciano, Pannella e Bernardini con una delegazione dei Radicali in visita il giorno di Natale 26 dicembre 2015

Fonte Associazione per l’iniziativa radicale ‘Andrea Tamburi’. Il giorno di Natale, una delegazione radicale guidata da Marco Pannella e dall’ex deputata Rita Bernardini, ha effettuato una visita nel carcere di Sollicciano accompagnata dal cappellano, don Vincenzo Russo, e dal comandante del corpo di polizia penitenziaria dell’istituto.

La delegazione ha constatato il permanere di molte situazioni critiche e di rilevanza strutturale, già evidenziati in precedenti visite: forti carenze igieniche, mancanza di acqua calda nelle celle, estese infiltrazioni di acqua provenienti dai tetti, diffusa presenza di letti a castello a tre piani, nonostante siano pericolosi e da tempo vietati dai regolamenti. Sono stati constatati anche alcuni miglioramenti, riconducibili sopratutto a un minor grado di sovraffollamento, grazie al quale i servizi interni alla struttura carceraria sono finalmente oggetto di maggiore attenzione. Si segnala, ad esempio, la presenza di ambulatori attivi, presidi sanitari funzionanti e la creazione di un campo di rugby all’interno dell’istituto. Due gravi questioni sono però tuttora aperte.

1) La presenza all’interno del carcere della Casa di Cura e Custodia (l’OPG femminile) con cinque internate. Sono passati nove mesi dall’approvazione della legge 81, che dando il via al superamento degli Ospedali Psichiatrici Giudiziari, ha imposto la chiusura di tali istituzioni; … Leggi tutto...


VI° CONGRESSO DI NESSUNO TOCCHI CAINO: PROGRAMMA E ORDINE DEI LAVORI

VI° CONGRESSO DI NESSUNO TOCCHI CAINO: PROGRAMMA E ORDINE DEI LAVORI 18 dicembre 2015

 

PROGRAMMA E ORDINE DEI LAVORI

VENERDÌ 18 DICEMBRE

Ore 13 – Ingresso in carcere

Ore 13.30 – Apertura delle registrazioni all’Assemblea

Ore 14 – Apertura dei lavori – Approvazione e insediamento della Presidenza – Approvazione dell’Ordine dei Lavori e del Regolamento

Ore 14.30 – 19.30 – Saluti:
* Giacinto Siciliano, Direttore della Casa di Reclusione di Opera
* Pasquale Nobile De Santis, Presidente del Tribunale di Sorveglianza

Relazioni:

* Sergio D’Elia, Segretario di Nessuno Tocchi Caino
* Elisabetta Zamparutti, Tesoriera
* Marco Pannella, Presidente

Interventi introduttivi:
* Santi Consolo, Capo del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria
* Giovanni Maria Flick, Presidente Emerito della Corte Costituzionale
* Emma Bonino
* Benedetto Della Vedova, Sottosegretario Ministero Affari Esteri
* Rita Bernardini

Apertura del dibattito generale con:
* Testimonianze di detenuti condannati all’ergastolo
* Presentazione del libro“Gli ergastolani senza scampo. Fenomenologia e criticità costituzionali dell’ergastolo ostativo” di Carmelo Musumeci, Prof. Andrea Pugiotto e Prof. Davide Galliani

SABATO 19 DICEMBRE

Ore 9 – 13.00  – Ripresa dibattito generale
* Sessione di dibattito presieduta da Alessio Falconio, Direttore di Radio Radicale, su “Garantismo e populismo penale: il ruolo dell’informazione” con Arturo Diaconale, Piero Sansonetti, Andrea Mascherin, Luigi Crespi, Marco Beltrandi, Sergio …
Leggi tutto...


Pagina 2 di 20812345...102030...Ultima »