“CAMBIAMO NOI”, ASSEMBLEA PER LA PRESENTAZIONE DEI QUESITI REFERENDARI 2013

“CAMBIAMO NOI”, ASSEMBLEA PER LA PRESENTAZIONE DEI QUESITI REFERENDARI 2013 1 giugno 2013

Sabato 1 giugno, a Roma, dalle ore 9.30 sino alle 18.00, presso la sala Capranichetta in piazza Montecitorio 125, si è svolta la prima Assemblea referendaria del Comitato “Cambiamo noi”, nel corso della quale sono stati presentati i quesiti e i promotori che sostengono i diversi referendum: immigrazione e lavoro, divorzio breve, una nuova politica sulle droghe, finanziamenti ai partiti e alle religioni. Referendum per affrontare questioni sociali urgenti, da troppo tempo in attesa di risposta.

L’Assemblea, aperta a tutti i cittadini interessati a cambiare le cose in prima persona, ha discusso anche di come consentire ad almeno 500 mila italiani di firmare i quesiti, superando gli ostacoli che le iniziative referendarie hanno sempre incontrato in Italia.

Sono intervenuti all’Assemblea Emma Bonino e Marco Pannella, il segretario del PSI Riccardo Nencini e il tesoriere del PSI Oreste Pastorelli, il segretario di Radicali italiani Mario Staderini, il presidente della Commissione parlamentare diritti umani Luigi Manconi, i deputati del PD Sandro Gozi e Khalid Chaouki, Marco Furfaro della segreteria nazionale di SEL, Jean Leonard Touadi, Ilaria Cucchi, Tiberio Timperi, Michele De Lucia, tesoriere di Radicali italiani, Pietro Soldini, responsabile immigrazione CGIL, Jean renè Bilongo, Resp. coord.Immigrati Flai, Mercedes Frias di “Prendiamo la parola”, Gabriella Guido di LasciateCientrare, Marco Cappato e Filomena Gallo dell’Associazione Luca Coscioni, il Presidente della Camera penale di Napoli Domenico Ciluzzi, Diego Sabatinelli e Alessandro Gerardi della Lega per il divorzio breve, il segretario dell’Uaar Raffaele Carcano, il Presidente dell’Alleanza evangelica Giacomo Ciccone, i rappresentanti di Antigone e Forum Droghe, il vicedirettore dell’Istituto Bruno Leoni Serena Sileoni, Giannetto Gassani, Associazione matrimonialisti, Gianfranco Spadaccia, Claudia Sterzi dell’Associazione Radicale Antoproibizionista,l’imprenditore Fabrizio Pilotto, Isabella Peretti del Coordinamento donne contro il razzismo e il sessismo, Alessandro Massari, Gaossou Ouattara del Movimento degli africani.