Brunetta: “devo a Rita una broncopolmonite”. Farò di tutto perchè possa essere Garante detenuti in Abruzzo

Brunetta: “devo a Rita una broncopolmonite”. Farò di tutto perchè possa essere Garante detenuti in Abruzzo 22 ottobre 2015

“Come esponente di Forza Italia farò di tutto perché Rita Bernardini possa diventare garante dei detenuti della Regione Abruzzo”. Lo dice a Radio radicale il capogruppo di Forza Italia alla Camera Renato Brunetta.
“Conosco Rita Bernardini da almeno vent’anni – spiega Brunetta – con un sorriso dico che devo a lei anche una broncopolmonite, nel senso che mi ingaggiò tanti anni fa per una maratona oratoria alle 6:30 di mattina, davanti all’Hotel Plaza a Roma, non c’era nessuno, feci la mia ora di maratona oratoria e presi la mia broncopolmonite. Ma ricordo con grande dolcezza quell’ora, quella pioggia, quella mattina e anche i contatti con Rita. Penso che Rita Bernardini sia una persona straordinaria, non solo per il Partito Radicale ma per la vita pubblica italiana e quindi penso che questo ruolo di garante dei detenuti per l’Abruzzo, ancorché non all’altezza della sua dimensione politica, morale e professionale, rappresenti un atto e un fatto simbolico di grandissima importanza. Quindi forza Rita e per quanto mi riguarda farò come esponente di Forza Italia di tutto affinché questo si possa realizzare”.