ANAGRAFE PUBBLICA DEI RIFIUTI: RICCARDO MAGI HA VINTO!

ANAGRAFE PUBBLICA DEI RIFIUTI: RICCARDO MAGI HA VINTO! 12 febbraio 2014

Magico Riccardo Magi! Ha vinto! Istituita a Roma l’Anagrafe Pubblica dei Rifiuti! Quando vincono i Radicali, vincono tutti! Grazie anche Massimiliano Iervolino per il progetto!

Di seguito, riporto la dichiarazione di Magi:

Rifiuti: Anagrafe risultato storico per Roma. E ora conquistiamola in tutti i comuni d’Italia

Con il voto di oggi il Consiglio comunale – maggioranza e opposizione – ha dotato la Capitale di uno strumento semplice e rivoluzionario, in grado di segnare l’inizio della svolta rispetto alla mancanza di controlli denunciata dalla Commissione bicamerale d’inchiesta sui rifiuti e rispetto a quel «sistema Cerroni» che, secondo le indagini, ha fatto proprio della falsificazione dei dati e dell’impossibilità di controllo dei cittadini, una prassi ricorrente.

Una vittoria che conferma, ancora una volta, l’efficacia della nonviolenza e del dialogo. Sapevo che non sarebbe stata una conquista semplice da ottenere. Il sistema di opacità nella gestione dei rifiuti da sempre a Roma ha visto la collusione trasversale dei partiti politici.

Ringrazio i gruppi consiliari per aver votato all’unanimità la mia delibera, ringrazio tutti coloro che si sono impegnati a garantire il numero legale, l’Assessore Marino che ha condiviso e sostenuto da subito il provvedimento e il Sindaco Marino, che con la sua presenza in Aula ha dato la spinta finale verso questo storico risultato per la città. Stasera brinderò e tornerò a mangiare dopo 9 giorni di sciopero della fame, ma nei prossimi mesi il nostro impegno sarà teso alla piena applicazione della delibera, a favore dei cittadini romani, dei comitati territoriali e della stampa.

I Radicali da sempre portano avanti battaglie con l’obiettivo che altri le facciano proprie. L’approvazione di oggi è anche una proposta per tutti i comuni italiani. Spero quindi che la Direzione Nazionale del Pd e Matteo Renzi, ma anche il Movimento 5 Stelle e gli altri grandi partiti presenti negli oltre 8 mila comuni d’Italia la facciano presto propria.

Dichiarazione di Riccardo Magi, consigliere capitolino Radicale eletto nella Lista civica Marino

Fonte: radicaliroma.com