AMNISTIA GIUSTIZIA LIBERTA’, ADESIONI ALLO SCIOPERO DI 5 GIORNI

AMNISTIA GIUSTIZIA LIBERTA’, ADESIONI ALLO SCIOPERO DI 5 GIORNI 25 marzo 2013

Cinque giorni di sciopero della fame per Amnistia Giustizia Libertà; cinque giorni di manifestazione non violenta proposta da Marco Pannella come battaglia per il diritto e per la democrazia. rispetto ai primi nomi segnalati sabato, le adesioni continuano ad aumentare e per questo riporto di seguito l’elenco aggiornato di quanti hanno aderito allo sciopero e il comunicato del Partito Radicale con i dati aggiornati sullo stato dell’iniziativa.

Marco Pannella ha iniziato dalla mezzanotte del 20 marzo uno sciopero della fame per incoraggiare e rafforzare lo “Stato” a rispettare la sua propria legalità, gli impegni presi, la parola data. Una forma di dialogo per trasmettere – attraverso il proprio indebolimento fisico – energia e forza alle istituzioni affinché facciano ciò che devono per rispettare le leggi, i propri annunci, le proprie dichiarazioni (leggi »).

A tutto il mondo penitenziario e a tutti coloro che hanno votato le liste Amnistia Giustizia Libertà si propongono 5 giorni di nonviolenza e di digiuno per arrivare al cuore dello Stato. 5 giorni che inizieranno dalla mezzanotte di domenica 24 marzo e si concluderanno alla mezzanotte di venerdì 29 marzo così da essere uniti, nell’ultimo giorno, a tutta la comunità cristiana che prevede proprio il digiuno nella ritualità del giorno che ricorda la passione di Gesù.

Tra le prime adesioni pervenute: Sergio Stanzani, Presidente d’onore del Partito Radicale; gli ex parlamentari radicali Marco Beltrandi, Rita Bernardini, Sergio D’Elia, Maria Antonietta Farina Coscioni, Maurizio Turco, Paolo Vigevano, Elisabetta Zamparutti; il Segretario e il tesoriere di Radicali italiani, Mario Staderini e Michele De Lucia; la segretaria dell’associazione Detenuto Ignoto, Irente Testa; coordinatore dei cappellani Sardi, Don Ettore Cannavera; il Segretario Nazionale della Uil penitenziari, Eugenio Sarno; laa Co-presidente Associazione Luca Coscioni, Mina Welby; i componenti della Direzione e del Comitato Nazionale di Radicali italiani, Simone Sapienza, Sergio Rovasio, Debora Cianfanelli, Maurizio Bolognetti, Matteo Angioli, Marco Maria Freddi, Caterina Caravaggi, Valentino Paesani, Mauro Zanella.

Aderisci allo sciopero della fame di 5 giorni che inizierà dalla mezzanotte di domenica 24 marzo 2013 e terminerà alla fine della giornata del Venerdì Santo.

ELENCO AGGIORNATO DELLE ADESIONI: TUTTI I NOMI DELLA NON VIOLENZA